Accessori Da Trekking: 15 Oggetti Utili

Il trekking è, senza ombra di dubbio, una delle attività che richiede una preparazione psico-fisica per poter essere praticato coscientemente e, soprattutto, per poter risultare divertente, lasciando un ricordo importante e intenso in chi lo pratica. Nel caso in cui si venisse colti impreparati, infatti, l’esperienza potrebbe presto trasformarsi in un incubo 😉 . Fatica e assenza di materiale adatto sono un mix perfetto per causare un vero e proprio disastro. Per questa ragione, quando si decide di partire per un trekking, è sempre bene avere con sé tutto il necessario (e anche qualcosa in più), per poter completare il percorso in serenità e senza preoccupazioni. Nell’articolo di oggi vedremo quali sono i 15 accessori da trekking che non possono assolutamente mancare, nel momento in cui si decide di dedicarsi all’escursionismo.

accessori da trekking

Un kit medico

kit medico

Si tratta dell’oggetto più importante da avere con sé. Un kit medico consente di viaggiare in sicurezza e in serenità, sapendo che non ci sono problemi anche in caso di infortunio. All’interno ci dovrebbero sempre essere bende elastiche, cerotti e disinfettante. Si possono acquistare già pronti, oppure creare il proprio.

Una torcia frontale

 

torcia frontale

Insieme ad una bussola, che vi darà la direzione, la torcia frontale illuminerà la via. Alcuni trekking possono rivelarsi più duri del previsto, facendovi arrivare a fine della tappa dopo l’orario che avevate programmato. Se ciò comporta muoversi nel buio, una luce frontale è indispensabile per poter avere successo e stare sicuri.

Un sacco lenzuolo

sacco lenzuolo

Se state compiendo trekking di montagna, con grande probabilità soggiornerete nei rifugi. Questi mettono a disposizione dei materassi su cui dormire, ma è una buona prassi quella di avere con sé un sacco lenzuolo, che consenta di mantenere delle buone condizioni igieniche. Pesano molto poco e possono essere acquistati per pochi euro: un accessorio che non può mancare.

Buste di plastica ermetiche

buste ermetiche

Le buste di plastica con chiusura ermetica sono un grande compagno di viaggio, specialmente se si viaggia in un territorio noto per le precipitazioni. Esse permettono di mantenere al sicuro i propri oggetti più delicati, come il cellulare, il denaro e i documenti. Se abbinate ad uno zaino impermeabile, allora sarete sicuri di rimanere all’asciutto.

Dei campioncini di prodotti da bagno

Può sembrare una banalità, ma rimanere puliti durante un trekking impegnativo e lungo è un grandissimo contributo per il morale. Chiaramente, portare con sé intere bottiglie di bagnoschiuma e shampoo non è affatto conveniente e risulta molto scomodo. Inoltre, non sempre i rifugi hanno i prodotti necessari per fare la doccia, quindi la soluzione migliore rimane un set di campioncini: pesa poco ed è sufficiente per diversi utilizzi.

Un piccolo pannello solare

pannello solare

Questo è un elemento bonus, che sicuramente non rientra nelle cose che si devono assolutamente avere per poter affrontare un trekking. Tuttavia, abbiamo trovato molto interessante il concetto e abbiamo voluto dedicarci un posto in questa lista. Avere un piccolo pannello solare integrato allo zaino, come accade per gli zaini solari, permette di raccogliere energia durante il cammino. Tale energia può poi essere utilizzata per ricaricare le batterie dei propri dispositivi durante la notte.

Dei caricabatterie portatili

anker

Nel caso arrivaste in un rifugio con delle prese elettriche, sarà molto importante per voi ricaricare non solo i vostri dispositivi, ma avere anche dei Power Bank, anche noti come caricatori portatili, che vi consentano di avere una piccola scorta di energia in caso di necessità. Ce ne sono di diversi colori e dimensioni, quindi provate voi quello che più vi va a genio. Qualche tempo fa abbiamo anche scritto un articolo a riguardo.

Due panni in microfibra

asciugamano

I panni di micorfibra sono degli utili strumenti, molto versatili, che possono essere usati in tante occasioni diverse. Il grande vantaggio di questo materiale è che si asciuga in maniera molto rapida ed è morbido sulla pelle. Averne due vi consentirà di averne sempre uno a portata di mano: un accessorio da non lasciare a casa.

Gel e sali minerali

Chiaramente è impensabile di avere con sé tutto il cibo necessario per un trekking di diversi giorni. Spesso ci si appoggia a rifugi o altri luoghi in cui è possibile consumare un pasto caldo. Tuttavia, non possiamo non consigliarvi di avere con voi una scorta, che vi permetta di superare momenti di crisi in caso di emergenza. Gel e sali minerali sono la scelta migliore, in quanto vi permettono di avere tante calorie in poco spazio.

Un depuratore d’acqua

purificatore acqua

Se viaggiate in estate, allora probabilmente vi capiterà di consumare acqua da fontane e altre fonti non ben determinate. In questo caso vi raccomandiamo caldamente di utilizzare un depuratore d’acqua. Ci sono sia elettronici, sia chimici: non è importante quale scegliete, ma che lo usiate.

Una cintura porta oggetti

cintura

Avere tutto il peso sulle spalle non è sempre comodo. Per questa ragione, vi consigliamo una cintura porta oggetti, che vi consenta di mettere alcune delle vostre cose intorno alla vita. Anche se uscite la sera, non è sempre comodo portarsi tutto lo zaino: una cintura che sia capace di contenere i documenti e qualche soldo è un ottimo strumento.

Una guida del posto

Ultimo, ma non per importanza, vi consigliamo di avere sempre con voi una guida dettagliata della zona che state visitando. In particolare, una mappa topografica, se siete su un territorio di montagna, vi permetterà di capire il dislivello e tra quante ore farà buio. Insomma, si tratta di uno strumento veramente utile, sia in forma digitale, sia nella vecchia forma cartacea.

Coltellino svizzero

coltellino

Una corda

corda

GPS portatile

gps

Questi sono i nostri accessori che non possono mancare in uno zaino da trekking. E i vostri? Avete qualche oggetto che proprio non può rimanere a casa quando siete in partenza? Fatecelo sapere nei commenti o nel nostro gruppo Facebook!

SCARICA GRATIS IL NOSTRO PRIMO EBOOKhttps://www.zainoinviaggio.it/viaggia-quando-vuoi-guida/

E NON DIMENTICARE DI ISCRIVERTI ALLA NEWSLETTERhttps://www.zainoinviaggio.it/newsletter/

E di entrare a far parte del GRUPPO PRIVATO Zaino in Viaggiohttps://www.facebook.com/groups/205018259979417/

 

Articolo di Daniel Zanatta

Avatar for Redazione Zaino in Viaggio
Redazione Zaino in Viaggio

I viaggi sono la nostra più grande passione. Basta uno zaino, un biglietto aereo, una fotocamera e via, si parte.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.