Bagaglio a Mano Easyjet: 3 Modelli Ideali

Quale bagaglio a mano per Easyjet può andare bene? Che misure deve rispettare? Qual è il peso che non possiamo superare? Un fattore che può contribuire in maniera importante alla serenità di un viaggio è, senza ombra di dubbio, la certezza di avere un bagaglio a mano che soddisfi le richieste imposte dalla compagnia aerea con cui si sta viaggiando. E in questo articolo vogliamo concentrarci su Easyjet, una compagnia che usiamo spessissimo durante i nostri viaggi in Europa (e non). Cracovia, Barcellona, Parigi, Marrakech, ecc: Easyjet ci ha accompagnato nei nostri ultimi spostamenti. Ma torniamo subito all’argomento centrale di questo post: quali linee guida dobbiamo rispettare quando viaggiamo solo con un bagaglio a mano con Easyet? Bisogna infatti notare che, anche se alcune volte le linee guida non vengono applicate con assoluta rigidità e qualche centimetro o etto in più non fanno la differenza, nella maggior parte dei casi, specialmente sulle tratte più gettonate, vi sono dei controlli più serrati, che tendono a non ammettere eccezioni, nel caso in cui venga riscontrata un’anomalia.

bagaglio a mano Easyjet

Conoscendo bene la preoccupazione che il non aver ben chiare queste regole può portare, abbiamo deciso di scrivere una breve serie di articoli, nella quale illustrare quali siano le linee guida delle compagnie aeree più gettonate. 

L’intento di questo articolo, così come per gli altri sullo stesso argomento, è quello di definire bene quali siano le condizioni da soddisfare, per poter essere sicuri di non trovare problemi al momento del check in e viaggiare con la giusta serenità mentale per godersi l’esperienza.

Nella prima parte andremo a vedere quali sono le regole che Easyjet ha stabilito per il trasporto di bagagli a mano, andando anche ad esaminare gli oggetti che non sono ammessi a bordo. In un secondo momento, poi, proporremo qualche modello che, a nostro modo di vedere, rappresenta un’ottima soluzione per quanto riguarda la scelta della borsa da portare con sé sull’aereo. Se, alla fine dell’articolo, avrete ancora qualche domanda in merito a questo argomento, sentitevi liberi di scriverci nei commenti o di chiedere sul nostro gruppo Facebook dedicato a voi, viaggiatori professionisti. Buona lettura!

Dimensioni e peso consentito per il bagaglio a mano Easyjet

Easyjet è, senza ombra di dubbio, una delle compagnie aeree più famose al mondo, specialmente per i voli low cost che propone. Tenendo monitorati alcuni dei siti di viaggi più importanti (come Skyscanner), è facile trovare dei biglietti per le maggiori città europee a dei prezzi veramente bassi (a volte anche degli errori di prezzo molto interessanti). Tuttavia, non è solamente il costo ridotto a fare dell’azienda una delle scelte preferite di chi si muove spesso in aereo: anche la praticità e rapidità del check in gioca a suo favore.

In particolare, è bene notare che il bagaglio a mano Easyjet non è soggetto ad alcuna restrizione per quanto riguarda il peso. Ciò è sicuramente un grande vantaggio sulla competizione, dato che molti viaggiatori professionisti preferiscono non dover pesare costantemente la propria valigia, cercano di eliminare qualche grammo qua e là per rientrare in alcuni parametri.

Le linee guida, però, ci sono e vengono e fatte osservare in maniera alquanto meticolosa quando si parla delle dimensioni del bagaglio a mano. Infatti, Easyjet impone che le misure non superino i 56 x 45 x 25 centimetri. Inoltre, è bene notare che nel caso in cui la valigia possedesse delle maniglie o rotelle, queste devono rientrare all’interno della misura indicata. Se, per qualsiasi motivo, il bagaglio a mano eccede le dimensioni raccomandate da Easyjet, si dovrà pagare un supplemento di 35 euro, per potersi imbarcare. Teniamo a ribadire, ancora una volta, che alla partenza vi sono dei controlli abbastanza stretti, quindi state attenti a scegliere dei bagagli idonei. Un altro punto da tenere in considerazione è il fatto che si sta parlando sempre di un (1) bagaglio a mano. Non è consentito trasportare più di una borsa, nemmeno se le dimensioni totali sono più piccole rispetto a quelle ammesse dalla compagnia. In particolare per le signore, quindi, è bene prestare attenzione a non trovarsi al check in con un bagaglio in più, come la classica borsa personale, in quanto verrebbe conteggiata come extra.

Bagaglio a mano easyjetSe siete in possesso della carta Easyjet Plus o, al momento dell’acquisto del biglietto, avete optato per una tariffa “Flexi”, avete diritto al trasporto di un secondo bagaglio a mano, delle dimensioni di 45 x 36 x 20 centimetri. Il medesimo vantaggio è valido anche per chi prenota dei posti nelle prime file, dove lo spazio è maggiore ed è quindi consentito trasportare dei bagagli a mano dalle dimensioni più importanti. Bisogna comunque tenere a mente che, tranne in caso di promozioni particolari, i sedili più avanzati hanno un costo maggiore rispetto a quelli più arretrati, quindi vi consigliamo di fare bene i conti al momento dell’acquisto e decidere se sia più conveniente pagare il supplemento al momento dell’imbarco.

Per i più esperti, questi numeri sono ben noti, ma per chi si avvicina per la prima volta alla compagnia potrebbero sembrare delle dimensioni un po’ ristrette. Come mai, quindi, la linea aerea ha scelto queste misure per il secondo bagaglio? In primo luogo, per controllare indirettamente il peso che viene imbarcato sull’aereo. Difatti, pur non mettendo delle restrizioni dirette sulla quantità che si trasporta, andando a limitare lo spazio disponibile, è chiaro che anche la massa viene ridotta. 

In ogni caso, se il vostro bagaglio a mano per Easyjet rispetta le condizioni imposte dall’agenzia aerea, non dovete temere che esso non trovi posto in aereo. Infatti, se per qualsiasi ragione non ci dovesse essere spazio, la linea si occupa di sistemare i bagagli nella stiva, chiaramente a titolo gratuito. In altre parole, una volta che avete superato il check in, potete stare tranquilli, perchè il bagaglio arriverà con voi a destinazione.

 

Che cosa si può trasportare nel bagaglio a mano di Easyjet?

Questa è una domanda che molto spesso ci si pone quando si decide di viaggiare in aereo, specialmente se si viaggia con una compagnia per la prima volta. Allo scopo di questa guida, abbiamo deciso di includere anche questa sezione, dove andremo ad esaminare alcuni degli oggetti che possono essere inclusi nel bagaglio a mano, quando si vola con Easyjet.

Chiaramente non è possibile imbarcare oggetti che possono costituire un pericolo per gli altri passeggeri. Di conseguenza, è doveroso ricordarsi di non presentarsi al check in con accessori appuntiti all’interno del bagaglio a mano. Ad esempio, coltellini svizzeri e forbicine, due strumenti utilizzati parecchio dai viaggiatori professionisti, non sono ammessi all’interno del bagaglio a mano e, nel caso in cui proprio non si potesse rinunciare ad averli con sé, è necessario imbarcarli nella stiva in una valigia. Se, però, preferite viaggiare solamente con uno zaino o un borsone, il nostro consiglio è, senza ombra di dubbio, quello di acquistarli una volta atterrati, in modo da evitare qualsiasi tipo di problema durante il viaggio e muoversi con più tranquillità.

Leggendo le linee guida sul sito di Easyjet, vengono menzionati diversi oggetti che è proibito portare con sé. Al fine di completezza, vi raccomandiamo di darci un’occhiata. In linea generale, però, vale la regola del buon senso: se qualcosa potrebbe rappresentare una minaccia o potrebbe essere utilizzata per fare del male, allora è molto probabile che non sia consentita.

Per i fumatori, è importante tenere a mente che gli accendini non sono ammessi. Al contrario, le sigarette elettroniche possono essere trasportate tranquillamente nel bagaglio a mano senza alcun problema.

E per i liquidi? La questione dei liquidi e del loro trasporto in aereo è una delle diatribe più sentite all’intero del mondo dei viaggiatori professionisti. Per quanto riguarda Easyjet, è importante che ogni forma di liquido, tra cui compaiono anche le creme e i prodotti per la cura personale, sia contenuta in bustine di 20 x 20 millimetri e con una capacità massima di 100 ml per busta. Inoltre, il totale dei liquidi trasportati da un passeggero non deve superare il litro. Sappiamo bene come, le prime volte, trasportare i liquidi possa essere una vera e propria impresa: si pensa di aver fatto tutto per il verso giusto, ma quando si arriva al momento del controllo, puntualmente, c’è qualcosa che non va. Esistono, essenzialmente, due soluzioni. La prima, che è forse la più comoda, prevede di acquistare i prodotti liquidi al duty free. In questo modo, si è sicuri di potersi imbarcare senza alcun problema. Tuttavia, è chiaro che si tratta di una scelta costosa, in quanto il prezzo di ogni prodotto tende ad essere maggiore rispetto al costo dello stesso in un comune negozio. La seconda scelta a disposizione è quella di informarsi bene ed acquistare dei contenitori che sono disegnati specificamente per poter trasportare i liquidi sulla linea Easyjet. Anche questa è una soluzione molto valida, anche se richiede un po’ di lavoro in più. Tuttavia, a lungo andare, si tratta di una decisione molto economica e vantaggiosa.

Infine, un’ultima strategia può essere quella di comprare i prodotti che rientrano nella categoria dei liquidi una volta che si è arrivati a destinazione. La scelta sta a voi, chiaramente.

 

Quali sono dei bagagli a mano adatti a volare con Easyjet?

In questa ultima parte dell’articolo abbiamo deciso di mostrarvi alcuni dei bagagli a mano che sono perfetti per viaggiare con la compagnia Easyjet. I modelli che vi proponiamo qui di seguito rientrano nelle dimensioni menzionate poco fa e non dovrebbero darvi alcun problema al momento del check in. Se avete qualche altro bagaglio a mano che avete testato personalmente con questa linea aerea, ci farebbe molto piacere sentire la vostra esperienza e i vostri consigli.

 

  1. Cabin Max

L’azienda Cabin Max è stata nominata parecchie volte sul nostro sito, proprio perché produce dei prodotti davvero di ottima qualità. In particolare, questo trolley è stato disegnato proprio per poter viaggiare in tranquillità con Easyjet. Le dimensioni vengono rispettate alla perfezione e il trolley è dotato di una maniglia molto robusta, in grado di supportare pesi importanti (che come abbiamo visto non sono limitati con Easyjet). Davvero un acquisto consigliato!

cabinmax bagagliomano

  1. Alka Travel

Dal design particolare, questo trolley si presenta molto robusto e solido. Le misure, chiaramente, sono conformi a quelle richieste per i bagagli a mano Easyjet e, di conseguenza, non ci saranno problemi al momento della partenza. Il colore grigio metallizzato lo rende ben riconoscibile e la presenza di quattro ruote consente un trasporto davvero efficace e veloce, ideale per la vita frenetica dell’aeroporto. Se siete in cerca di un bagaglio a mano nuovo, allora questa potrebbe essere la scelta che fa al caso vostro.

Alka Travel

 

  1. Trolley Ormi

Questo trolley, dalle dimensioni di 52 x 37 x 19 centimetri rientra a pieno titolo tra i migliori bagagli a mano Easyjet presenti sul mercato. Lo spazio è molto ampio e la robustezza del modello consente di supportare un peso notevole. Si tratta, di conseguenza, del trolley perfetto per chi è in viaggio spesso durante l’anno, sia per lavoro, sia per piacere. Il peso del bagaglio è di circa 2,5 chili, il che lo rende un’ottima scelta anche per le compagnie aeree che tengono conto di questo fattore nelle loro regole sui bagagli a mano. Insomma, un’opzione versatile che vale sicuramente la pena provare.

 

Trolley Ormi

 

Con questi tre modelli siamo giunti alla fine di questo primo articolo all’interno della serie relativa ai bagagli a mano. Come sempre, siamo molto curiosi di sapere le vostre esperienze personali, perchè spesso i consigli dei viaggiatori più esperti possono dare quell’input in più per comprendere meglio regole e linee guida delle diverse compagnie.

 

Articolo di Daniel Zanatta

 

RISORSE:

Volete scoprire con quale bagaglio a mano viaggiamo? Date un occhio quihttps://www.zainoinviaggio.it/zaino-bagaglio-a-mano-cabin-max/

 

SCARICATE GRATIS IL NOSTRO PRIMO EBOOKhttps://www.zainoinviaggio.it/viaggia-quando-vuoi-guida/

E NON DIMENTICATE DI ISCRIVERVI ALLA NEWSLETTERhttps://www.zainoinviaggio.it/newsletter/

E di entrare a far parte del GRUPPO PRIVATO Zaino in Viaggio su Facebookhttps://www.facebook.com/groups/205018259979417/

Avatar for Redazione Zaino in Viaggio
Redazione Zaino in Viaggio

I viaggi sono la nostra più grande passione. Basta uno zaino, un biglietto aereo, una fotocamera e via, si parte.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.