Trekking: 10 Percorsi Da Fare Una Volta Nella Vita

Il trekking è un ottimo modo per abbinare il viaggio e l’allenamento fisico. Visitare luoghi meravigliosi, come montagne, città, laghi e pianure al proprio ritmo, concentrandosi sulle proprie forze e sulla propria resistenza, consente di respirare quelle emozioni particolari che vengono a mancare, se si decide di partire con una macchina o con qualche altro mezzo a motore.

La possibilità di camminare e di fermarsi dove più si desidera, ridona al viaggiare quella parte di benessere fisico e mentale che lo sviluppo tecnologico rischia di togliere.

Cammini, escursioni e vette da raggiungere sono solo alcune delle tante spedizioni che si possono intraprendere con i propri piedi.

Ma quali sono i luoghi che, secondo noi, non possono non mancare nella lista di un amante del trekking esperto? Abbiamo deciso di scrivere questo articolo, proprio per darvi la nostra top 10 a riguardo (ma per qualsiasi altro suggerimento o richiesta di consigli, non esitate a iscrivervi gratuitamente al gruppo privato Zaino in Viaggio, su Facebook).

Buona lettura!

trekkingCatinaccio

Il Catinaccio, situato in Alto Adige è, senza ombra di dubbio, una delle montagne più belle che si possano esplorare a piedi. Da pochi a giorni a molte settimane, gli itinerari sono davvero tanti e raccolgono le storie dei montanari di una volta. Rifugio Principie, Vajolet, Roda de Vael e tanti altri saranno a vostra disposizione per recuperare le energie e riposare. Fatevi cullare da questo ambiente magico.

Cami de Cavals

Il cammino dei Cavalli è un sentiero che gira attorno all’isola di Minorca, per un totale di 186 km ed un dislivello positivo di circa 3000 metri. Si è sempre a stretto contatto con il mare, che può essere ammirato praticamente da qualsiasi punto del percorso. Vi consigliamo di farlo in primavera, perchè in estate le temperature aumentano parecchio e il cammino può diventare complesso.

Bolivia

La Bolivia offre alcuni dei trekking più belli in assoluto. Stiamo parlando di avventure ad alta quota, su altipiani che raggiungono anche i 4000 metri di altezza sul livello del mare. La tipica cultura latina sarà a vostra disposizione e potrete trarre i benefici del famoso mate de coca, una bevanda simile al the, prodotta con foglie di coca in infusione: ottima contro il mal di altitudine.

PCT

La PCT è una via che si trova in America e passa per tutta la lunghezza della Pacific Coast. Itinerario molto ambito e amato da giovani ragazzi in cerca di avventure, che hanno deciso di scoprire un po’ se stessi, prima di sistemarsi definitivamente. Lungo il percorso potrete trovare delle locande in cui soggiornare, oppure fare la spedizione integrale, dormendo in tenda e accampandovi in posti di fortuna. A voi la scelta.

Cammino di Santiago

Forse il trekking più famoso del mondo, che da decenni attira turisti di tutto il mondo. Sia per scopi religiosi, sia per fini diversi o per sfida personale, il Cammino è diventato il simbolo del trekking nel mondo e rappresenta il punto di arrivo per molti avventurieri. Il percorso può essere affrontato integralmente, oppure per parti in anni consecutivi. Siate certi di procurarvi tutto il necessario prima di partire e buon divertimento! 

trekking

Elba Trail

Un trekking italiano di circa 100 chilometri, che gira intorno all’isola d’Elba. Questo percorso dona degli splendidi paesaggi e delle viste mozzafiato sul mare. Vi consigliamo caldamente di affrontarlo in primavera o in autunno, perchè in estate le temperature si alzano parecchio, rendendo quasi sgradevole il cammino. In ogni caso, rimane uno degli itinerari più belli al mondo: non perdetevelo.

Lungo la muraglia cinese

La muraglia cinese è l’unico edificio umano che può essere visto anche dallo spazio. Si tratta di un grandissimo muro, che serviva come protezione del confine. Costituito interamente in pietra e provvisto di molte scale, l’escursione lungo tutta la muraglia può essere considerata come una delle avventure più emozionanti per gli amanti del trekking. Il percorso è davvero molto duro, per via dei numerosi sali e scendi e delle scalinate, che occupano il 90% della muraglia. Il periodo perfetto per percorrere questa gigante opera d’arte è la primavera. Una preparazione fisica e psicologica molto buona è assolutamente un must per questa impresa.

Sulle orme della Hardrock 100

La Hardrock 100 è una gara di corsa di 160 chilometri (o 100 miglia), che si tiene ogni anno in Colorado. Ritenuta una delle gare più estreme del pianeta, per via del clima molto variabile e dell’alta quota che caratterizza l’intero percorso, se fatto in trekking, questo percorso può donare delle grandi soddisfazioni. I rifugi e i luoghi in cui dormire non mancano. Distribuendo il percorso in una settimana, non si dovrebbe avere problemi a completarlo con un po’ di allenamento.

Circumnavigazione del Monte Bianco

Il Monte Bianco è un massiccio che tocca tre stati diversi (Francia, Italia e Svizzera) e che raggiunge una quota di oltre 4000 metri. Intorno ad esso c’è una fitta rete di sentieri, che permette di circumnavigare la montagna, con un giro di circa 160 chilometri. Cosa rende particolarmente duro questo percorso? Il dislivello. Stiamo infatti parlando di oltre 10.000 metri di dislivello positivo: un’esperienza adatta solamente ai più allenati.

trekkingAttraverso il Sahara

Ultimo ma non per importanza, il deserto. Questo ambiente naturale così ostile all’uomo, vede ogni anno moltissimi avventurieri tentare la sorte, per poi desistere e rimandare il tentativo a quando saranno più allenati. Il Sahara va affrontato con una buona condizione fisica e mentale, ma se completato può portare davvero delle grandi soddisfazioni. Solitamente, per viaggiare in sicurezza è bene affidarsi a delle spedizioni organizzate, durante le quali vengono istituiti punti vita per assistere i viaggiatori. Un’avventura per veri professionisti, che non lascia spazio a debolezze.

 

Questi sono i 10 luoghi più belli al mondo in cui fare trekking, almeno secondo il nostro gusto personale. Avete già visitato alcuni di questi luoghi? Vi sono piaciuti? Come vi siete trovati? Siamo davvero curiosi di sentire i vostri commenti, per vedere quanti viaggiatori professionisti coraggiosi ci sono in questa community!

 

SCARICA GRATIS IL NOSTRO PRIMO EBOOKhttps://www.zainoinviaggio.it/viaggia-quando-vuoi-guida/

E NON DIMENTICARE DI ISCRIVERTI ALLA NEWSLETTERhttps://www.zainoinviaggio.it/newsletter/

E di entrare a far parte del GRUPPO PRIVATO Zaino in Viaggiohttps://www.facebook.com/groups/205018259979417/

 

Articolo di Daniel Zanatta

 

 

Avatar for Redazione Zaino in Viaggio
Redazione Zaino in Viaggio

I viaggi sono la nostra più grande passione. Basta uno zaino, un biglietto aereo, una fotocamera e via, si parte.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Click here to subscribe