Trentino Alto Adige in Inverno: 7 Esperienze da Fare

Nel periodo più freddo dell’anno, il Trentino Alto Adige diventa una delle mete più ambite per i turisti e i viaggiatori di tutto il mondo, in quanto offre delle possibilità davvero interessanti per chi ama l’escursionismo e gli sport invernali e per chi ama godere della pace che il paesaggio innevato è in grado di offrire. Ma quali sono le esperienze più significative che si possono fare in Trentino in inverno?

Lo abbiamo chiesto a Daniel Zanatta, trail runner e viaggiatore, che vive, lavora e si allena in Trentino.

Daniel ha raccolto in questo articolo le esperienze da non perdere in questa regione. Quindi, carta e penna per prendere appunti e… buona lettura!

trentino alto adige

  1. Fare colazione alla  Schönrastalm

Questa malga situata a pochi chilometri dal centro di Aldino, in provincia di Bolzano, rappresenta una delle mete che tutti i locali non si lasciano mai scappare in questo periodo dell’anno. La baita è molto famosa per le sue colazioni estremamente abbondanti e artigianali. Raggiungibile molto facilmente con una passeggiata di 40 minuti partendo dal santuario di Pietralba, la Schönrastalm è un pezzo di montagna da vivere. Uno degli aspetti che ci piace di più di questo posto è l’assenza di campo telefonico: un buon incentivo in più per staccare dalla frenesia quotidiana e regalarsi una mattinata di detox tecnologico. Vi consigliamo di prenotare con largo anticipo, in quanto è una meta molto ambita.

  1. Fare una sciata ad Obereggen

Obereggen è una delle località sciistiche più famose in Trentino Alto Adige e offre uno degli impianti di risalita più amati che ci siano. Sia che siate degli esperti sciatori o che li mettiate ai piedi per la prima volta, questo è il posto in cui essere per vivere un’esperienza completa di questo sport.

  1. Passeggiare sull’altopiano del Renon

L’altopiano del Renon può essere raggiunto facilmente da Bolzano con un viaggio in funivia di circa 10 minuti. La bellezza di trovarsi a 1000 metri di quota in così poco tempo è quella di accedere facilmente a panorami spettacolari e viste incredibili su un paesaggio innevato. La natura pianeggiante di questo luogo offre percorsi adatti a tutti.

  1. Fare una slittata su una delle tante piste naturali

Slittare è forse il primo approccio che si può avere con la neve, se non si sono mai praticate altre attività. La slitta si può trovare facilmente a noleggio in una delle mille piste che il Trentino mette a disposizione. Il bello di questa attività, per chi non l’avesse ancora provata, è la possibilità di viverla assieme ai propri compagni di viaggio, scendendo in coppia giù per ripide discese. Solitamente i posti dedicati allo slittino sono sempre vicino a malghe e ristoranti, quindi sapete cosa fare una volta finito.

trentino alto adige

  1. Vivere il centro di Cavalese

Cavalese, in provincia di Trento, è un paese che si trova proprio sotto a montagne molto interessanti e amate sia da locali che da turisti, come il Corno Nero e la Pala di Santa. In inverno, queste cime si tingono di bianco e offrono una vista spettacolare dalla città. Per questa ragione, Cavalese è una delle mete più frequentate in questo periodo e per cui non poteva mancare nella nostra lista. Approfittatene per bere una cioccolata calda con questi panorami mozzafiato: non è una cosa che capita tutti i giorni.

  1. Riposarsi alle terme di Merano

Merano offre un centro termale veramente bello e unico nel suo genere. Non solo permette di godere di tante vasche diverse, ma di farlo mentre si osservano le montagne innevate all’esterno della struttura. Pur essendo situate in una città abbastanza grande, le terme di Merano riescono comunque a regalare un senso di pace e tranquillità particolare. Una volta finita la vostra giornata, perchè non fare due passi in centro?

Se decidete di passare una giornata alle terme, vi consigliamo caldamente di provare le vasche esterne riscaldate, sono proprio una meraviglia.

trentino alto adige

  1. Ricercare il tepore sul lago di Garda

Se il freddo non fa proprio per voi, allora potete cercare un po’ di caldo sulla parte trentina del Lago di Garda. Per chi è abituato a vivere questo lago durante le stagioni più calde, rimarrà sorpreso di vedere i paesi molto più tranquilli e spogli del caos generato dal turismo sfrenato di estate e primavera. Il Garda, anche di inverno, offre delle viste incredibili e regala delle emozioni introvabili in altri luoghi. Se a ciò si unisce una presenza cospicua di ottimi ristoranti, capite bene che si tratta di un’esperienza da vivere.

 

Articolo di Daniel Zanatta

 

SCARICA GRATIS IL NOSTRO PRIMO EBOOKhttps://www.zainoinviaggio.it/viaggia-quando-vuoi-guida/

E NON DIMENTICARE DI ISCRIVERTI ALLA NEWSLETTERhttps://www.zainoinviaggio.it/newsletter/

E di entrare a far parte del GRUPPO PRIVATO Zaino in Viaggio su Facebookhttps://www.facebook.com/groups/205018259979417/

Avatar for Redazione Zaino in Viaggio
Redazione Zaino in Viaggio

I viaggi sono la nostra più grande passione. Basta uno zaino, un biglietto aereo, una fotocamera e via, si parte.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Contatti

Mail: info@zainoinviaggio.it

Scopri l’ebook gratuito… :)
ebook viaggio
Privacy Policy