Scalo Lungo: 6 Idee Su Cosa Fare

Sarà capitato, o capiterà, a tutti prima o poi di dover passare molto tempo in aeroporto o di fare uno scalo lungo. Ovviamente, a nessuno piace particolarmente dover aspettare ore ed ore in un luogo chiuso, senza possibilità di fare poi molto per passare il tempo. Le ore si possono trasformare rapidamente in periodi interminabili e quello che all’inizio poteva sembrare solo un pomeriggio di attesa diventa ben presto un vero e proprio incubo di attesa. Per questo motivo, la cosa migliore da fare in queste situazioni è quella di avere almeno un’idea su cosa si desidera fare in aeroporto, in modo da far passare il tempo per lo scalo e rendere l’attesa un po’ meno pensate.

Data l’esigenza di dover trovare qualcosa da fare, che permetta effettivamente di staccare un po’ la testa e di far rilassare la mente, abbiamo pensato di scrivere questo articolo, nel quale condivideremo i nostri consigli per far sì che il tempo in aeroporto non sia così terribile.

Ti auguriamo una buona lettura 🙂

aeroporto

Andare a fare shopping

Se siete in un aeroporto di un altro Stato, potete sicuramente concedervi qualche souvenir. La cosa migliore da fare, in questo caso, è quella di dedicarsi un po’ allo shopping. Infatti, tutti gli aeroporti, specialmente quelli grandi, hanno una zona interamente dedicata agli acquisti di oggetti da portare a casa. Purtroppo, è vero, i prezzi non sono certo dei più economici, ma per poter passare un po’ di tempo, staccando la testa e rilassandosi, si è disposti spesso anche a spendere qualcosina in più. Nel caso abbiate già acquistato qualche ricordo lungo il viaggio, potete sempre pensare a conoscenti e parenti, cercando qualcosa che possa fare al caso loro. In qualsiasi circostanza, è stato scientificamente provato che acquistare oggetti rilascia dopamina, un ormone responsabile del sentirsi bene.

Insomma, avete pure una “scusa” per poter fare shopping, cosa volete di più? 😉

Lavorare ai propri progetti

Avere tanto tempo da “ammazzare”, significa che avete anche la possibilità di dedicarvi ai vostri progetti. Molti aeroporti offrono una connessione wifi gratuita o ad un prezzo agevolato. Se riuscirete a concentrarvi, potreste scoprire che il tempo tra uno volo e l’altro può essere usato in maniera molto utile per potersi portare avanti con il lavoro, iniziare un progetto o tirare le somme di uno appena concluso. Inoltre, si è visto come l’aeroporto rappresenta un luogo abbastanza “motivazionale”. Si tratta, cioè, di un posto che permette di sentirsi più carichi e pronti a lavorare sodo, in modo da poter ottenere ciò che si desidera.

Insomma, non vi resta che rimboccarvi le maniche, mettervi al lavoro e iniziare qualcosa di grandioso.

Guardare le foto e dedicarsi all’editing 

Se avete scattato molte foto, il tempo passato in aeroporto può essere trascorso sistemandole nelle varie cartelle, guardandole per rivivere i vecchi e bei momenti e ritoccarle con qualche programma dedicato. Specialmente se siete degli amanti della fotografia, immergervi in questa attività vi farà passare il tempo molto velocemente e vi permetterà di iniziare il volo successivo felici e pronti.

Potete fare una selezione delle più belle e iniziare già a caricarle online, in modo da poter sentire cosa ne pensano i vostri amici una volta atterrati con il volo successivo. Insomma, tutto quello che ha a che fare con la fotografia è un buon modo per ammazzare il tempo e farvi passare le tante ore molto velocemente.

scalo lungo

Compilare il diario di viaggio

Un’altra attività molto interessante da fare durante le lunghe ore di scalo è, senza ombra di dubbio, quella di compilare il diario di viaggio. Infatti, tenere traccia di ciò che si è fatto durante l’avventura è un ottimo modo per poter rivivere i ricordi passati e fare sì che essi vengano segnati su carta, prima che svaniscano.

Un diario di viaggio può essere uno strumento veramente interessante per poter condividere più avanti le proprie avventure ed escursioni con chi ci è vicino. Se, invece, siete meno tradizionalisti e amate raccontare i viaggi sul web, allora potete aggiornare il vostro blog, andando così ad informare le persone che vi leggono su come stiano andando le cose.

Chiamate Skype

Fare chiamate con Skype e vedere parenti e amici è un ottimo modo per passare il tempo tra un volo e l’altro.

Se siete stati in un posto in cui non avevate molta possibilità di raggiungerli, saranno sicuramente contenti di sentire che state bene e che tutto procede per il meglio. Inoltre, grazie alla possibilità di vederli, oltre che sentirli, vi sentirete più vicini a casa e questo non potrà che farvi felici, specialmente se siete partiti per il viaggio di ritorno e avete molte ore da passare. Nel caso in cui la linea wifi dell’aeroporto non riuscisse a stabilire una connessione sufficientemente forte per poter fare la chiamata con Skype, non preoccupatevi, perchè abbiamo la soluzione che fa al caso vostro. Abbiamo infatti scoperto che le chiamate video con Whatsapp sono molto più leggere sulla rete e tengono meglio il segnale. Insomma, provare per credere.

Siate creativi

Vogliamo chiudere questa lista delle cose da fare in aeroporto con un consiglio generale, che vi permetterà di non annoiarvi e di passare il tempo molto velocemente. Il segreto per andare in aeroporto e affrontare un lungo scalo è quello di essere creativi.

Cercate qualcosa da fare e trasformate tutto in una situazione divertente. Se riuscirete a tenervi impegnati la testa, le ore passeranno molto rapidamente e sarete in grado di ammazzare il tempo a vista d’occhio. Infatti, utilizzando la creatività sarete in grado di trasformare qualsiasi situazione in qualcosa di più bello ed emozionante, in modo che possiate avere sempre qualcosa da fare.

Adesso che abbiamo condiviso con voi i nostri metodi per poter passare il tempo in aeroporto, siamo molto curiosi di sapere quali sono i vostri.

Avete qualche attività particolare che vi permette di superare gli scali molto lunghi senza difficoltà? Siete spesso annoiati dalle ore in aeroporto o vi piace poter passare del tempo in questo posto così singolare. Fateci sapere nei commenti che cosa ne pensate e quali sono le strategie che vi permettono di sopravvivere a questa parte (un po’ noiosa) tipica di tutti i viaggi lunghi.

 

SCARICATE GRATIS IL NOSTRO PRIMO EBOOKhttps://www.zainoinviaggio.it/viaggia-quando-vuoi-guida/

E NON DIMENTICATE DI ISCRIVERVI ALLA NEWSLETTERhttps://www.zainoinviaggio.it/newsletter/

E di entrare a far parte del GRUPPO PRIVATO Zaino in Viaggiohttps://www.facebook.com/groups/205018259979417/

Articolo di Daniel Zanatta

Avatar for Redazione Zaino in Viaggio
Redazione Zaino in Viaggio

I viaggi sono la nostra più grande passione. Basta uno zaino, un biglietto aereo, una fotocamera e via, si parte.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Click here to subscribe