Zaino per bici: 5 Consigli Per Sceglierlo

Gli appassionati di bicicletta lo sanno: uno zaino per bici è fondamentale per fare delle escursioni più lunghe ed avere sempre con sé il materiale di cui si ha bisogno. In particolare, chi pratica mountain bike è più propenso a portarsi dietro più cose, per via dell’ambiente alpino in cui si muove. Tuttavia, non mancano di certo i ciclisti amanti della strada, che scelgono di utilizzare uno zaino per bici, al posto del classico marsupio.

In questo articolo vedremo quali sono le caratteristiche principali su cui basare la scelta del proprio zaino per bici.

Zaino per bici
#1 Sviluppo in lunghezza

Il primo parametro da tenere in considerazione è la forma dello zaino. Infatti, è preferibile scegliere un modello che si sviluppa in lunghezza e non in larghezza, in modo da avere il peso distribuito in maniera più uniforme. Inoltre, lo zaino per bici viene spesso coperto dalla giacca a vento, che viene indossata direttamente sopra di esso; e dobbiamo tenere presente che uno zaino molto largo, rende più difficile la chiusura della cerniera della giacca, rendendo il tutto meno confortevole.

#2 Sacca idrica integrata e spazio per water flask

Questo è un punto importante, specialmente per gli amanti della bici da sentiero. Infatti, il terreno impervio non consente di staccare facilmente le mani dal manubrio ed è quindi più difficile bere. La sacca idrica garantisce un accesso continuo all’acqua, tramite un tubo che esce dallo zaino ed arriva in prossimità della bocca. Al contrario, chi pratica bici da strada, quando cerca uno zaino per bici deve tenere in considerazione i modelli che presentano delle ampie tasche frontali, nelle quali è possibile riporre delle water flasks. Queste non sono altro che delle borracce molto flessibili, che diminuiscono di volume man mano che il liquido all’interno finisce. Ne esistono di diverse dimensioni, ma le standard sono da mezzo litro: un’ottima aggiunta alle borracce comuni.

#3 Dorso facilmente accessibile

Dare continuità alla pedalata è il segreto per andare lontano. Per questa ragione, quando si è in cerca di uno zaino per bici, è importante fare delle prove (anche in negozio), per vedere se si riescono a raggiungere le tasche poste sul dorso. La maggior parte dei modelli, essendo disegnati appositamente per i ciclisti, non dà problemi di sorta, ma è sempre bene controllare che anche questo aspetto funzioni.

#4 Presenza di tasche laterali con zip

Di norma, la tasca più grande non ha una chiusura a cerniera, perchè è difficile da utilizzare in movimento. Solitamente le cuciture sono fatte in modo che il contenuto non fuoriesca mentre si sta pedalando, rendendo comunque accessibili i propri accessori.

Storia diversa per quanto riguarda le tasche laterali. Infatti, durante le curve è facile che il materiale cada fuori, se non si dispone di una chiusura a cerniera.

In qualsiasi caso, il consiglio è di stare lontani dai modelli con chiusura a bottone a compressione: sono scomodi e talvolta si aprono durante la pedalata.

Zaino per bici
#5 Marsupio integrato

Questo non è un must, ma è sicuramente utile. Uno zaino per bici con marsupio frontale integrato, infatti, non solo aggiunge spazio utilizzabile, ma contribuisce in maniera decisamente sensibile alla stabilità e alla compattezza dello zaino stesso. Infatti, il marsupio funziona come una sorta di secondo allaccio frontale, che unito al primo fa aderire perfettamente lo zaino al corpo.

Zaini consigliati:

Zaino BTR

  • Sacca d’idratazione per acqua (2L)
  • Tre scomparti interni e ulteriore tasca in rete sull’esterno dello zaino
  • Strappo per appendere la luce posteriore
  • Un tubo di 1 metro di lunghezza con un tappo “apri e chiudi” 

zaino bici

 

Zaino Lion

zaino bici

 

Mardingtop

  • La parte posteriore ha un’imbottitura extra
  • Spallacci con rete traspirante e schienale in rete
  • Spazio e foro per sacca per idratazione (fino a 2L)

zaino bici

 

Local Lion

  • Resistente all’acqua
  • Cinturino toracico, due tasche laterali
  • Capacità: 10L, Peso: 0.46 kg

zaino bici

Il mondo del ciclismo è un mondo in cui la scelta del materiale è tanto importante, quanto sentita dai suoi praticanti ed avere delle linee guida è un ottimo modo per non compiere acquisti incauti. Questi è ciò che noi riteniamo importante avere in uno zaino per bici. Siete amanti del ciclismo? Quali sono i vostri consigli a riguardo? Fateci sapere!

 

Articolo di Daniel Zanatta

Avatar for Redazione Zaino in Viaggio
Redazione Zaino in Viaggio

I viaggi sono la nostra più grande passione. Basta uno zaino, un biglietto aereo, una fotocamera e via, si parte.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.