Il Viaggiatore d’Autunno: 4 Categorie Tipiche

L’estate, spesso, è il periodo dei grandi viaggi, il momento in cui molti viaggiatori escono di casa e vanno verso nuove avventure, pronti ad esplorare il mondo e fare esperienze, che porteranno con sé per tutta la vita. Insomma, il caldo per molti rappresenta il momento perfetto per mettersi in  viaggio, costruire nuovi ricordi e conoscere persone, che nel giro di poco tempo diventeranno amici, come accade ogni giorno nella community Facebook di Zaino in Viaggio.

Ma per tanti viaggiatori, non importa la stagione, “è estate ogni giorno”, e anche con l’arrivo delle prime temperature basse, non ci sono ostacoli.

Ogni giorno abbiamo la fortuna di assistere ai racconti di persone straordinarie, che si sono lanciate in viaggi sorprendenti e che ora ci offrono immagini, video, testi e chi più ne ha, più ne metta delle loro imprese meravigliose. Straordinario!

E stiamo imparando che ogni viaggiatore professionista ha un approccio diverso al viaggio, anche in base al momento dell’anno in cui si trova.

L’articolo di oggi parlerà proprio di questo. Infatti, con l’autunno ormai iniziato, il freddo che, almeno al Nord, sta iniziando ad insinuarsi sotto le coperte, porta i viaggiatori professionisti a reagire in diversi modi. Nasce così questo pezzo, dedicato alla catalogazione delle varie tipologie di viaggiatori autunnali. Prima di iniziare ci teniamo a sottolineare l’ironia generale di questo articolo e speriamo che tutti possiate apprezzare l’aria scherzosa che accompagna queste parole. Buona lettura!

viaggiatore d'autunno

Il copertone

Il copertone è la prima tipologia di viaggiatore professionista autunnale che abbiamo avvistato. O meglio, che abbiamo provato ad avvistare. Infatti, questo tipo di viaggiatore con l’arrivare dei primi freddi, dopo aver trascorso tutto il periodo primaverile ed estivo a girare, prendere aerei e fare on the road, tende a scomparire dalla circolazione e rifugiarsi sotto la calda copertina di lana acquistata durante l’estate in Danimarca. Una buona cioccolata calda o del the ricordante i profumi del Nord è il suo compagno ideale, ora che lo zaino è stato accantonato fino a quando gli uccellini non torneranno a svegliarlo di nuovo. Il copertone è il classico viaggiatore professionista che si dà alla pazza gioia in estate e che va in letargo durante le stagioni fredde. Se ne avvistate uno, avvicinatevi con cautela e state attenti a non disturbarlo, è molto sensibile! 😉

L’avventuriero fuori porta

Questo secondo tipo di viaggiatore è molto facile da avvistare nei weekend. Difatti, se durante l’estate tende a fare vacanze da un paio di settimane l’una in giro per l’Italia o per l’Europa, durante l’autunno e l’inverno preferisce “godersi il proprio posto” e non si allontana oltre i 50km dalla propria porta di casa. Questo non vuol dire che non esca, anzi. Specialmente nei weekend ama raggruppare amici e/o parenti per godersi una giornata fuori porta, che solitamente consiste nell’andare a mangiare in qualche trattoria o agriturismo e includere anche una gita, magari in montagna o in campagna. Durante queste occasioni, adora raccontare gli ultimi viaggi e sfoggiare i ricordi creati nelle settimane di “relax e divertimento” che si è concesso a quando era in ferie. Tutti ne conosciamo almeno uno e tutti non potremmo farne a meno: l’avventuriero fuori porta mette sempre di buon umore e siamo felici di sentire quanto “elettrizzanti” siano state le sue vacanze. 😀

Il viaggiatore scalmanato

Il terzo tipo di viaggiatore è molto interessante, in quanto non ve ne sono molti ancora in libertà che hanno un temperamento così acceso. Se durante l’estate il viaggiatore scalmanato non si è concesso un attimo di pausa, per poter risparmiare e “fare musina”, durante l’autunno è il suo momento. Un giorno è a casa e ti chiede di uscire per bere qualcosa e una volta arrivati al bar ti annuncia che parte. Per l’Islanda. Per un mese. Al freddo. Già, ci sono anche questi tipi di viaggiatori e non possiamo non volergli bene. In fin dei conti, le foto che ci mandano e con cui riempiono i social sono sempre molto belle e ci fanno staccare dalla routine quotidiana. Un ottimo amico da avere, solitamente molto alla mano, il viaggiatore scalmanato ha un solo obiettivo quando il freddo imperversa: cercare ancora più freddo e sfidare se stesso.

viaggiatore d'autunno

Il viaggiatore mordi e fuggi

Si chiamano così quei viaggiatori professionisti che durante questo periodo dell’anno cercano le tanto famose “offerte a pacchetto”. Se durante l’estate hanno passato delle bellissime vacanze, magari in giro per il Sud Est asiatico oppure on the road negli USA, non riescono proprio a rassegnarsi e aspettare fino all’anno prossimo. Solitamente si aggirano nei siti degli errori di prezzo per scovare pacchetti da due giorni a Londra o per un weekend a Maiorca. Insomma, sono sempre in movimento e si danno da fare per non rinunciare a nessuna occasione: ammirevoli e determinati, fareste bene a farvene amico qualcuno, non si sa mai che il prossimo pacchetto decida di condividerlo con voi 😉

 

Questi sono i quattro tipi di viaggiatori che abbiamo avuto l’occasione di conoscere ed individuare per questo autunno. E voi? A che gruppo appartenete? Siamo molto curiosi di sapere se preferite una buona cioccolata calda e un film ad un’avventura fuori porta o se, invece, siete più propensi per un viaggio glaciale.

Non dimenticatevi di taggare il vostro amico o amica “copertone”, siamo sicuri che vi risponderà nel giro di pochi secondi!

 

Articolo di Daniel Zanatta

Avatar for Redazione Zaino in Viaggio
Redazione Zaino in Viaggio

I viaggi sono la nostra più grande passione. Basta uno zaino, un biglietto aereo, una fotocamera e via, si parte.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Click here to subscribe