Scarpe Da Camminata: Come Sceglierle

Camminare a lungo è, senza ombra di dubbio, una delle attività che affascinano maggiormente i viaggiatori “on the road”. Spostarsi a piedi, infatti, è un ottimo modo per vivere il viaggio e godersi il cambiamento del paesaggio, i panorami e luoghi che, muovendosi con un altro mezzo, non si sarebbero mai potuti vedere. Evitare di usare mezzi pubblici o altri mezzi di trasporto come auto e bici ci permetterà di andare alla scoperta di angoli nascosti delle città, di soffermarci sui dettagli, di assorbire la cultura, le tradizioni e le abitudini dell’ambiente che ci circonda. Camminare ci permette di abbandonare la fretta, la velocità, prediligendo un rapporto più intimo con la città che stiamo visitando. Tuttavia, una lunga passeggiata può anche trasformarsi in un incubo, se non si hanno le scarpe da camminata adatte. In questo articolo vedremo quali sono alcune caratteristiche da tenere in considerazione, quando si sceglie un paio di scarpe per viaggiare.

Perché forse è vero, utilizzando maggiormente i mezzi pubblici o i taxi riuscirai sicuramente a vedere tutte le attrazioni principali di una città, in poco tempo, ma è solo passeggiando e permettendo a te stesso di perderti tra i vicoli di un paesino e le strade sterrate, che riuscirai a cogliere qualcosa che solo una camminata ti può dare.

scarpe da camminata

La suola

Può sembrare poco importante per alcuni, ma riteniamo che sia fondamentale. Avere una buona trazione sul terreno è indispensabile per non scivolare, specialmente se si cammina per sentieri con un suolo molto fine, con ghiaia o sassi ricoperti da foglie. A questo scopo, una suola che possiamo consigliarvi è la miscela Megagrip di Vibram. Testata anche in condizioni pessime, su sassi bagnati e dove il terreno è molto sdrucciolevole, questa vera e propria “gomma” per la scarpa non si muove, garantendo una grande stabilità. Alcune marche di scarpe, come New Balance, hanno una vasta gamma di modelli che arrivano già con la suola targata Vibram. Se, invece, scegliete una scarpa di un’altra azienda, ma volete lo stesso la suola prestante, potete contattare direttamente la Vibram, chiedendo di installare il proprio “pneumatico” sul modello che avete scelto.

Vediamo due modelli con suola Vibram:

New Balance Wthiert2 (donna)

new balance

New Balance Hiero V2

new balance

Drop

Il drop è lo scarto che c’è tra l’altezza del tallone e quella della punta. Più è alto, maggiori sono le probabilità di farsi male. Significa che dovete cercare una scarpa che abbia un drop di 0 mm? Anche se questa è l’opzione che preferisco, non penso sia per forza la migliore in assoluto. Per camminare un salto di 4-5 mm può andare bene e garantisce, senza ombra di dubbio, un’ottima aderenza e senso del terreno.

Vi consigliamo di stare lontani da scarti più grandi, per evitare distorsioni alle caviglie ed altri problemi.

Impermeabilità

Prendere una scarpa impermeabile o meno dipende dall’ambiente che dovete affrontare. Considerate che l’impermeabilità, solitamente garantita dalla tecnologia Goretex, provoca un aumento considerevole del prezzo e anche del calore che viene generato all’interno della calzatura.

Se non dovete fare traversate di fiumi o camminare nella neve, un paio di scarpe “water resistant” (notare la differenza con “water proof”) vanno più che bene.

Vediamo due modelli comodi per chi ama fare trekking:

The North Face M Hedgehog Fastpack Gtx Eu

scarpe da camminata

The North FaceHedgehog Hike Gore-Tex

scarpe da camminata

Numero

Un consiglio che possiamo darvi è quello di avere una chiara idea del vostro numero, prima di effettuare un ordine online. Una buona pratica è quella di andare in negozio a provarle, in modo da sapere esattamente che taglia portiate, e poi acquistarla in rete, dove troverete sicuramente dei prezzi vantaggiosi. Solitamente, per le scarpe da trekking si sceglie mezzo numero in più, in modo da avere lo spazio necessario per non farsi male in punta, quando si affronta una discesa.

Questi erano i nostri consigli su come scegliere le scarpe da trekking adatte. La cosa più importante di tutte è che abbiate un buon feeling con la calzatura e che siano adatte a voi.

Ascoltare le opinioni e leggere le recensioni è ottimo per informarsi, ma alla fine sarete voi a doverle indossare, quindi ascoltate il vostro corpo.

 

SCARICA GRATIS IL NOSTRO PRIMO EBOOKhttps://www.zainoinviaggio.it/viaggia-quando-vuoi-guida/

E NON DIMENTICARE DI ISCRIVERTI ALLA NEWSLETTERhttps://www.zainoinviaggio.it/newsletter/

E di entrare a far parte del GRUPPO PRIVATO Zaino in Viaggio su Facebookhttps://www.facebook.com/groups/205018259979417/

Avatar for Redazione Zaino in Viaggio
Redazione Zaino in Viaggio

I viaggi sono la nostra più grande passione. Basta uno zaino, un biglietto aereo, una fotocamera e via, si parte.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Click here to subscribe