Assicurazione di Viaggio: Come Muoversi in Sicurezza

Viaggiare è un’esigenza, una passione che permette di espandere la propria mente e la propria anima, vedendo posti nuovi, vivendo avventure inaspettate e godendosi tutto ciò che il mondo ha da offrire. Quando si parte per un’avventura, specialmente se si tende a viaggiare in maniera minimale, si tende sempre a credere che andrà tutto per il meglio, che non ci potranno essere imprevisti e che, in ogni caso, questi non saranno così grandi da poter compromettere la buona riuscita del viaggio. Purtroppo, però, come i viaggiatori professionisti di vecchia data potranno confermare, non sempre le circostanze si risolvono per il meglio e può capitare di incontrare dei problemi causati da terze parti, che sono al di fuori del nostro controllo.

assicurazione di viaggio

In queste occasioni ci si sente inermi, non si sa come agire e soprattutto cosa si possa fare per poter ribaltare la situazione. Molto spesso si torna a casa con l’amaro in bocca, con un senso di frustrazione che, in alcuni casi, può far passare la voglia di ripartire per qualche tempo. Ma come mai succede? Perchè uno degli aspetti che spesso non viene preso in considerazione dai viaggiatori è la propria tutela mentre si è in un altro paese. A nostro modo di vedere è giusto avere una visione ottimista e cercare di trarre il meglio da qualsiasi situazione, ma il non pensare al peggio e ai possibili danni a cui si può andare incontro non è una strategia che alla lunga porterà solo esperienze positive.

Esiste quindi un modo per tutelarsi e “proteggere” il proprio viaggio? La risposta è sì e l’esempio principale è l’assicurazione di viaggio.

Dato che per molti questo può essere un argomento nuovo, abbiamo deciso di scrivere questo articolo, in modo da dare una panoramica generale di quali siano le principali soluzioni e del perchè sia molto importante avere un’assicurazione, specialmente quando si sta partendo per un viaggio a cui si tiene particolarmente o per zone dove il rischio di “inconvenienti” è più alto del normale. Buona lettura!

Mi serve davvero un’assicurazione di viaggio?
Partiamo subito con la domanda principale che ci viene posta quando l’argomento è soggetto di discussione. A nostro modo di vedere, la risposta dipende molto dal viaggiatore e dal tipo di avventure che ha intenzione di vivere.
Se si sta per affrontare un viaggio importante, allora è bene adoperare tutte le precauzioni disponibili al fine di essere certi che l’esperienza andrà per il meglio. In queste circostanze è bene scegliere un pacchetto completo, che permetta di proteggersi da qualsiasi problema, nel caso questo sorgesse.
Al contrario, se si sta per fare un viaggio meno impegnativo, dove le aspettative sono minori e si decide di vivere l’esperienza in modalità “vada come vada” allora è possibile rinunciare ad una assicurazione di alto livello. Tuttavia, ci teniamo a dire che, al giorno d’oggi, esistono moltissime soluzioni diverse, anche dal punto di vista economico, e potendo scegliere è sempre meglio tutelarsi, anche per i viaggi “minori”.

Da che cosa mi protegge un’assicurazione di viaggio?
Ecco il primo dubbio con cui ci si confronta una volta che si è deciso di acquistare un’assicurazione per il prossimo viaggio. Anche in questo caso, non esiste una risposta unica, in quanto vi sono moltissimi pacchetti diversi, ognuno con le sue peculiarità e caratteristiche.
Ci sono le assicurazioni più “leggere”, che coprono solamente la parte riguardante il trasporto ed inconvenienti come la perdita dei bagagli o un ritardo eccessivo. Allo stesso modo, esistono protezioni più importanti, che interessano il viaggio nella sua totalità e tutelano il viaggiatore sotto molti punti di vista.
Inoltre, esistono delle assicurazioni di viaggio che hanno validità singola e che possono essere attivate al momento dell’acquisto del biglietto aereo. Non solo, però. Infatti, alcune compagnie permettono di stipulare dei contratti a validità annuale, che consentono di occuparsi di questo aspetto solamente una volta all’anno, per poi essere protetti durante ogni viaggio. In particolare, consigliamo quest’ultima opzione a chi si muove spesso o ha intenzione di vivere un anno ricco di viaggi.

Quanto costa un’assicurazione di viaggio?
Dopo un po’ che ci si trova a parlare dell’argomento assicurazioni in viaggio, sorge sempre la domanda legata al prezzo. È infatti importante capire bene i costi e cosa la propria spesa riesca a coprire, prima di scegliere una soluzione piuttosto che un’altra.

assicurazione di viaggio

Ormai sarete abituati a questa risposta, ma anche in questo caso non esiste un numero preciso ed univoco: ogni assicurazione ha un costo diverso e tutela i viaggiatori in aspetti differenti. Se da un lato questo richiede uno studio un po’ più lungo delle offerte presenti sul mercato, dall’altra parte consente di scegliere ciò che più si adatta alle proprie esigenze, in modo da risparmiare il più possibile, pur godendo di una soluzione su misura.
Per dare un’idea del prezzo, però, possiamo dire che esistono assicurazioni di viaggio di base, che partono dai 9 euro. Chiaramente, si tratta solitamente di offerte abbastanza minimali, non adatte a chi desidera una protezione a 360 gradi.

Come faccio ad attivare un’assicurazione di viaggio?
Avete quindi preso la decisione di attivare un’assicurazione di viaggio per la vostra prossima avventura? Molto bene! A questo punto, però, potreste non sapere come fare materialmente ad acquistarla.
Esistono diversi metodi, ma i principali sono quelli che illustriamo qua di seguito.
La prima possibilità è quella di attivare l’assicurazione di viaggio al momento del check out nei principali siti travel. In particolare, per alcune destinazioni, Booking e Trivago consentono di accedere a dei piani che coprono i danni e gli inconvenienti più comuni. Se siete però alla ricerca di una soluzione più completa ed affidabile, allora vi consigliamo di tralasciare questa prima opzione, in quanto non sempre disponibile o efficace.
Il secondo metodo è quello di acquistare un’assicurazione in un’agenzia viaggi. Anche se, al giorno d’oggi, sempre meno persone si recano in agenzia per la creazione e lo sviluppo di un viaggio, rimane comunque chiaro che la loro efficienza non è da mettere in discussione e che, nel caso in cui si stia per affrontare un’avventura a cui si tiene particolarmente, è bene farsi seguire da degli esperti nel settore. Solitamente, le agenzie di viaggio sono affiliate con una o più compagnie assicurative e vi permettono di scegliere la soluzione che più si adatta alle vostre esigenze. Anche solo per farsi un’idea di ciò che desiderate includere nella vostra polizza o per poter avere una spiegazione dettagliata delle diverse offerte sul mercato, l’agenzia di viaggio è ancora un punto di riferimento.
Infine, il terzo modo che si può usare per acquistare un’assicurazione di viaggio è quello di recarsi sul sito web della compagnia, vagliare le offerte messe a disposizione e scegliere quella che più fa al caso vostro. In questo caso, sarete voi a decidere l’opzione migliore e, prima di farlo, vi invitiamo a confrontarvi con persone che hanno già visitato la meta del vostro viaggio e che si siano affidati alla compagnia alla quale siete interessati. In altre parole, sarà compito vostro raccogliere le informazioni che vi permettano di compiere una scelta decisa e consapevole.

Quali assicurazioni di viaggio esistono?
Veniamo quindi all’ultima grande domanda che sorge spesso quando si parla di assicurazioni di viaggio. Infatti, una volta che si è deciso di acquistare una protezione sul prossimo (o i prossimi) viaggi, rimane da scegliere la compagnia più vantaggiosa.
È chiaro che, al giorno d’oggi, le agenzie che permettono di stipulare un contratto assicurativo sono veramente moltissime e che è facile perdersi tra le tante offerte diverse. Ecco perchè, in questa parte dell’articolo abbiamo pensato di raccogliere quelle che, a nostro modo di vedere, sono aziende serie e affidabili in questo settore. Speriamo che questa lista possa essere un buon punto di partenza per condurre le vostre ricerche, in modo da scegliere l’assicurazione di viaggio perfetta per voi e la vostra prossima destinazione.

  1. Columbus
    Columbus è, senza ombra di dubbio, la compagnia che offre assicurazioni di viaggio (anche singole) più nota a livello nazionale. Come mai? Perchè pensa veramente ad ogni evenienza. In particolare, stipulando un contratto assicurativo con Columbus, si è coperti in ambiti molto delicati, soprattutto per chi viaggia in paesi a rischio o in zone un po’ “turbolente”.
    Le spese mediche durante il viaggio sono illimitate e ciò, a nostro modo di vedere, è un aspetto fondamentale, che consente di muoversi con serenità e spensieratezza. Inoltre, se si viaggia all’estero, vi è la possibilità di avere a disposizione un interprete telefonico, in grado di occuparsi della gestione di eventuali problemi, che non possono essere affrontati senza conoscere la lingua locale. Un terzo vantaggio messo a disposizione da Columbus sta nell’assistenza attiva 24 ore al giorno, per sette giorni alla settimana. Questo aspetto ci è molto caro, specialmente perchè, secondo noi, non c’è niente di più rassicurante di sapere che il supporto è attivo anche durante le ore notturne. Per quanto riguarda i bagagli e la loro perdita, Columbus offre un risarcimento fino a 2000 euro di danni, così come per l’annullamento last minute del viaggio.
    Nel caso in cui siate interessati a scegliere questa compagnia per la vostra assicurazione di viaggio, potete recarsi sul sito web e disegnare un preventivo ritagliato sulle vostre esigenze.
  2. Allianz Global Assistance
    Allianz Global Assistance è una compagnia assicurativa molto nota all’interno del mondo dei viaggiatori professionisti, in quanto conta oltre 250 milioni di clienti, che equivale al 4% della popolazione mondiale.
    L’azienda opera sul mercato da oltre 40 anni ed offre un’assistenza attiva tutto il giorno, ogni giorno della settimana. Come abbiamo già detto, questo aspetto per noi è davvero molto importante e cerchiamo sempre un’offerta che ci dia la garanzia di essere protetti contro ogni evenienza e in qualsiasi momento.
    Un fattore che ci ha molto colpito di Allianz Global Assistance è la possibilità di disegnare la propria polizza assicurativa non solo in base alla destinazione e al tempo di permanenza, ma anche in base ai motivi dello spostamento. Ciò significa che l’azienda offre dei pacchetti realizzati appositamente per vacanze studio ed altre tipologie di viaggi che vanno al di là della vacanza.
    Anche in questo caso, per poter ricevere un preventivo è sufficiente recarsi sul loro sito web e compilare i campi richiesti.
  3. Europ Assistance Italia
    Europ Assistance Italia è una compagnia assicurativa che si occupa di fornire programmi di assicurazioni non sono in ambito travel. Quello che ci ha colpito maggiormente di questa azienda è la possibilità di selezionare un rimborso sanitario fino ad un milione di euro. Anche se il servizio non è illimitato, come nel caso di Columbus, la cifra è veramente alta e, generalmente, più che sufficiente per i problemi più comuni. Inoltre, il pagamento delle spese mediche avviene in maniera diretta da parte dell’assicurazione, quindi il cliente non deve anticipare nulla. Chiaramente, anche in questo caso l’assistenza è attiva in maniera continuata per garantire la tranquillità di chi si sposta da solo, con la famiglia o con i propri amici. Come per le altre due opzioni, un preventivo dettagliato può essere richiesto sul sito ufficiale.

Siamo giunti alla conclusione di questo articolo legato alle assicurazioni di viaggio e speriamo di essere stati chiari, mettendo in luce gli aspetti fondamentali che una buona soluzione deve avere per garantire la sicurezza dei viaggiatori.
A questo punto, vogliamo passare a voi la palla, perché sappiamo che ogni esperienza è diversa e che la validità di un’assicurazione si vede soprattutto in caso di bisogno. Vi chiediamo, dunque, quali sono state le vostre esperienze a riguardo e con quale compagnia vi siete trovati meglio.
Inoltre, se i più esperti avessero qualche consiglio da dare a chi si avvicina per la prima volta all’argomento, sarebbe davvero fantastico 🙂 .

 

Articolo di Daniel Zanatta

Avatar for Redazione Zaino in Viaggio
Redazione Zaino in Viaggio

I viaggi sono la nostra più grande passione. Basta uno zaino, un biglietto aereo, una fotocamera e via, si parte.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Click here to subscribe