Abbigliamento Da Viaggio: 6 Must Have

Viaggiare comodi è il primo passo verso un viaggio felice. Avere con sé l’abbigliamento da viaggio giusto può fare la differenza tra una bella esperienza e il ricordo di un incubo. In questo articolo vedremo quali sono i must have per partire in serenità.

abbigliamento da viaggio

  1. Scarpe adatte

Non c’è nulla di più debilitante di dover affrontare un lungo cammino con scarpe scomode. Sia che siano troppo piccole, sia che non calzino bene, l’intera esperienza ne risentirà. La maggior parte delle scarpe richiedono un periodo di tempo per “sciogliersi” e prendere la forma del proprio piede. Il consiglio è quello di recarsi in un negozio specializzato e fidarsi del parere dello staff; inoltre, da alcune parti è possibile testarle direttamente su un tapis roullant, in modo da sentire la sensazione anche in movimento e non solo da fermi.

Noi vi consigliamo questi due modelli:

  • Nike Air Zoom Pegasus 32 (uomo)

scarpe da viaggio

 

scarpe da viaggio

  1. Maglia termica

Se vi state avventurando in un clima freddo o, semplicemente, soffrite le basse temperature del mattino, una maglia termica è ciò che fa al caso vostro. Infatti, indossandosi come primo strato, la maglia termica costituisce un elemento essenziale dell’abbigliamento da viaggio. Come riconoscerne una di buona fattura? La cosa importante è che sia costituita da un pezzo unico di stoffa e che non ci siano cuciture. Inoltre, solitamente sono abbastanza strette e si adattano perfettamente al corpo. L’idea alla base è quella di non permettere il passaggio d’aria tra l’esterno e la pelle, in modo da tenere la temperatura stabile.

Un buon compromesso potrebbero essere questi due prodotti

maglia termica

 

 

maglia termica

  1. Antivento

Indipendentemente dal clima che incontrerete, potrà capitare di svegliarsi la mattina con un vento fastidioso, specialmente se siete in zone di mare. Al giorno d’oggi si possono trovare delle giacche a vento che pesano pochissimo e che possono essere infilate in tasca. Anche in questo caso, un buon metodo per capire se un certo modello può far parte del vostro abbigliamento da viaggio, la cosa migliore è assicurarsi che le cuciture siano il meno possibile presenti. Molte giacche di questo tipo hanno anche una funzione anti pioggia: se riuscite a trovarne una di questo tipo, tanto meglio.

  1. Buff multiuso

Le bandane multiuso, o Buff (dal nome della famosa azienda specializzata), sono un ottimo compagno di viaggio. Infatti, grazie ai tantissimi modi in cui possono essere portate, costituiscono una perfetta soluzione a molteplici problemi; dalla protezione dal sole a quella dal vento, dall’utilizzo come cappello a come scaldacollo, la bandana è uno strumento fantastico. Una buona bandana si asciuga velocemente, in modo da poterla lavare ed utilizzare in tempo zero.

Provate a dare un occhio a questa bandana multifunzione della BUFF.

bandana

  1. Asciugamano in microfibra

Più che di abbigliamento da viaggio, si tratta di un accessorio. Tuttavia, rientra a buon diritto in questa lista, perchè è davvero importante averne uno sempre con sé. Il vantaggio della microfibra è che si asciuga molto velocemente; inoltre, questi asciugamani possono funzionare anche come dei panni e venire utilizzati per lavare l’abbigliamento da viaggio.

  1. Infradito

Ottima “scarpa” da utilizzare quando si è in campeggio o dopo una lunga tappa, per fare respirare i piedi e recuperare le gambe. Non solo, infatti può essere portato anche sotto la doccia, per evitare di contrarre funghi o altri problemi epidermici.

Ora che abbiamo visto quali sono i 6 capi di abbigliamento che non possono mancare, è il momento di dare uno sguardo a 3 accessori fondamentali per qualsiasi viaggio.

Uno zaino resistente

Lo zaino non è soltanto uno strumento fondamentale per chi ama l’escursionismo o i viaggi itineranti, ma anche un compagno di viaggio per tutti coloro che preferiscono delle soluzioni più comode. Sì, perchè non importa se si alloggia in un ostello o in un hotel a 5 stelle: quando si esce ad esplorare la città è sempre bene avere con sé uno zaino ben resistente, che possa contenere tutto l’occorrente.

Chiaramente, ci sono centinaia, se non migliaia, di modelli a disposizione tra cui scegliere ed è importante avere le idee ben chiare al momento della scelta. Proprio per permettere a tutti i viaggiatori professionisti di compiere questo passo in maniera consapevole, abbiamo scritto nel tempo moltissimi articoli dedicati ai modelli di zaino migliori per tutte le evenienze. Di seguito, trovate un prodotto davvero valido per ogni occasione.

Una borraccia termica

Visitare una città d’estate o percorrere un trekking d’inverno può essere una vera e propria sfida, in grado di mettere alla prova anche i camminatori più esperti. Uno dei problemi principali, in entrambe queste due situazioni, è quello dell’idratazione. Se da una parte, infatti, il freddo rende difficile l’assunzione di acqua, in quanto la voglia di bere è sicuramente inferiore, il caldo, invece, non permette di disporre di una fonte fresca; l’acqua calda è uno dei peggiori nemici dei viaggiatori che si muovono d’estate e riuscire ad ovviare a questa situazione è fondamentale.

Tutto ciò rende l’uso di una borraccia termica un must, soprattutto se ci si muove nei mesi più caldi dell’anno. Anche in questo caso, i modelli abbondano. Eppure, nel momento in cui si deve decidere quali acquistare, ci sono, secondo noi, due caratteristiche fondamentali da tenere in considerazione. In primo luogo, è importante verificare il tempo per il quale la borraccia è in grado di mantenere stabile la temperatura del liquido. I modelli più avanzati raggiungono e superano le 24 ore di ritenzione termica, anche se ciò comporta un costo più elevato. Una buona termos mantiene il calore per circa 8 ore, quindi la durata media di una giornata di cammino.

Un secondo punto da non sottovalutare è il peso, specialmente se si vuole utilizzare la borraccia per un trekking di diversi giorni. In questo caso, può essere interessante l’idea di cedere un po’ sulla ritenzione termica, per acquistare un prodotto più leggero. Come sempre, vi lasciamo uno dei modelli che sono stati apprezzati da molti viaggiatori professionisti.

Un telo termico

Abbiamo già visto in molti altri articoli come mai un telo termico è un oggetto fondamentale per chi decide di darsi ai viaggi a piedi. In caso in cui si sia impossibilitati a proseguire il cammino, avere a disposizione un oggetto in grado di mantenere il corpo caldo anche se non in movimento è davvero importantissimo. Si tratta di un accessorio che, molto probabilmente, non si userà mai nella vita, ma di cui si sentirà tremendamente la mancanza in caso di reale necessità. È economico, è leggero e può fare la differenza: non dimenticarlo a casa!

 La lista dell’abbigliamento da viaggio e degli accessori da avere sempre con sè potrebbe durare un libro intero, ma questa è la nostra top 6. Tuttavia, siamo davvero curiosi di sapere cosa indossate voi durante le vostre escursioni. Fatecelo sapere 🙂

 

Articolo di Daniel Zanatta

SCARICA GRATIS IL NOSTRO PRIMO EBOOKhttps://www.zainoinviaggio.it/viaggia-quando-vuoi-guida/

E NON DIMENTICARE DI ISCRIVERTI ALLA NEWSLETTERhttps://www.zainoinviaggio.it/newsletter/

E di entrare a far parte del GRUPPO PRIVATO Zaino in Viaggio su Facebookhttps://www.facebook.com/groups/205018259979417/

Avatar for Redazione Zaino in Viaggio
Redazione Zaino in Viaggio

I viaggi sono la nostra più grande passione. Basta uno zaino, un biglietto aereo, una fotocamera e via, si parte.

2 Comments

    Leave a Reply

    Your email address will not be published.