7 Tipi Di Viaggiatore, Dal “Quando arriviamo?” All’Avventuriero Sfegatato

I viaggiatori sono creature strane, si sa. Tutti intenti a pensare ad avventure passate o future, a volte sembra che perdano il contatto con la “realtà”. Dopo qualche osservazione ne abbiamo individuati sette tipi diversi e oggi ve li proponiamo, in modo che possiate scoprire che tipo di viaggiatore siete. 🙂

tipi di viaggiatore

  1.  Il falso minimalista

Il viaggiatore falso minimalista è una bestia difficile da gestire. I giorni prima della partenza si vanta di quanto riesca a far stare tutto l’occorrente per due settimane in uno zaino, mettendo in crisi i suoi compagni, che invece hanno già capito cosa accadrà. La partenza si avvicina e il falso minimalista assume sempre di più i connotati di Indiana Jones, ma il fatidico giorno accade l’inevitabile: al ritrovo all’aeroporto si presenta con due valigie, uno zaino, una tenda canadese e due sedie da campeggio. Perchè? “Beh, ho pensato che qualcosa in più non fa male”.

  1. L’avventuriero sfegatato

Questa forma di viaggiatore è pericolosa da gestire. Le strade e i sentieri battuti sono “per gli amanti del divano”: un vero viaggiatore si orienta solo con la bussola. È qui che raggiungere quel rifugio, a cui si potrebbe arrivare su una strada larga come l’A22 si trasforma in un’arrampicata su per sassi e rovi di mughetto. Una volta stremati, ma in cima, l’avventuriero sfegatato ti guarda e ti dice “bello, vero?”

  1. Il “penso a tutto io”

Un viaggio in compagnia ha il pregio di dividere a metà le responsabilità e le cose a cui pensare. Ovviamente, non se si viaggia con un “penso a tutto io”. Questa tipologia di viaggiatore è come una “mamma da viaggio”. Acqua? Cibo? Cartina? Sacco a pelo? “Non ti preoccupare, ci penso io”. Un po’ titubanti, magari ci si fida pure. Mai errore fu più sbagliato: qualcosa mancherà, è una certezza. Bisogna solo sperare che non sia qualcosa di indispensabile!

  1. Il “quando arriviamo?”

Viaggiare richiede pazienza, lo si sa. Eppure, non sapete come, ma capitate spesso assieme ad uno di questi esemplari di viaggiatori. Il “quando arriviamo?” è un tipo molto diffuso di viaggiatore ed è famoso per far disperare i suoi compagni con il suo tedio. State attenti e, se potete, assicuratevi che ci sia qualcun altro vicino a lui in macchina.

tipi di viaggiatore

  1. L’appassionato di souvenir

Portarsi a casa un ricordo del viaggio è sempre una bella cosa, però c’è anche un limite. L’appassionato di souvenir questo limite lo ha raso al suolo tempo fa, quando tornò dall’Austria con 13 torte Sacher, 6 alberelli di Natale in ceramica e 2 timbri di Mozart. Se viaggiate con questo tipo di viaggiatore, lasciate un po’ di spazio libero nella vostra valigia: ne avrà di bisogno.

  1. Il viaggiatore per caso

Poco dopo la partenza, iniziate già a chiedervi perchè ve lo stiate portando dietro. Siete alla prima tappa di un trekking di 7 giorni e lui si presenta con un trolley, dicendo che così non si rovina le spalle. Dopo i primi due chilometri le ruote si sono staccate e sta contemplando seriamente l’idea di farsi venire a prendere da un taxi. Disperati, vi offrite di aiutarlo e passate il resto del cammino con lo zaino carico anche della sua roba.

  1. Il gallo

Questo tipo di viaggiatore è, solitamente, un uomo sulla quarantina con migliaia di chilometri sulle gambe. Le ha viste tutte, ma come potrebbe essere il contrario? Si alza regolarmente alle 4:30 e con lui la maggior parte del cammino si fa con la frontale. Va molto d’accordo con l’avventuriero sfegatato, quindi fate attenzione che non si trovino, lo diciamo per il vostro bene.

 

Questi erano i nostri 7 tipi di viaggiatori, che abbiamo individuato partendo dalle nostre esperienze. E voi? Che viaggiatore siete?

 

di Daniel Zanatta

Avatar for Redazione Zaino in Viaggio
Redazione Zaino in Viaggio

I viaggi sono la nostra più grande passione. Basta uno zaino, un biglietto aereo, una fotocamera e via, si parte.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Click here to subscribe